Questa volta lasciatemi essere felice

Share

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Essere felice.

Un obiettivo, un viaggio, una dichiarazione di intenti.

Qualcuno alla domanda “cosa vuoi nella vita?” risponde di cose.

Che poi averle e averle e averle, non si smette mai.

La felicità è uno stato permanente. Non ha dipendenze né conseguenze né marcescenze.

E’, semplicemente.

Tempo di sentirsi pervadere dalla gioia

Questa volta lasciami
essere felice,
non è successo nulla a nessuno
non sono in nessun luogo,
semplicemente
sono felice
nei quattro angoli
del cuore, camminando,
dormendo o scrivendo.
Che posso farci, sono
felice,
sono più innumerabile
dell’erba
nelle praterie,
sento la pelle come un albero rugoso,
di sotto l’acqua,
sopra gli uccelli,
il mare come un anello
intorno a me,
fatta di pane e pietra la terra
l’aria canta come una chitarra.

(Pablo Neruda)

Photo by sb v-ibes

Cosa ti serve per essere felice?

Uno dei sentimenti più semplici e più difficili è la felicità.

La gioia la provi qualche volta nella tua vita.

La felicità è una condizione permanente, uno stato dell’essere. Non ha condizioni e non ha convinzioni.

Essere felice vuol dire “essere” felice.

Quando il tuo corpo, la tua mente, il tuo spirito, la tua anima si trovano in equilibrio e in stato di salute, lì c’è la felicità.

La libertà di scegliere con consapevolezza è felicità.

Sentirsi soddisfatti non è possedere qualcosa che uno ha. Guardare il cielo fa sentire pieni di gratitudine.

Respirare aria pulita e profumata è essa stessa felicità.

Hai mai visto un animale felice? E’ un’essenza, uno spirito, un’energia impalpabile ma concreta che traspare da tutto l’animale.

Forse pensi ancora di non poterti lasciare andare alla felicità

Perché ti manca una cosa, non è il momento, non è possibile, come si fa a essere contenti di questo mondo?

Non ci sono segreti. Solo scelte.

Quando “sei” qualcosa il tuo modo di essere dipende da te, per le circostanze attuali e per quelle passate.

Se il passato ti vive ancora dentro non guarderai mai il momento.

Se pensi al futuro sentirai solo ansia.

Semplicemente sei. Adesso. Felice.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Anima Contadina è un’innovativa realtà che studia percorsi personalizzati per avvicinarsi alla felicità e alla bellezza della natura, per viverla in maniera più consapevole. Grazie ai nostri consigli potrai intraprendere un nuovo percorso di vita, finalizzato a ritrovare i tuoi ritmi naturali, emozionarti per le piccole cose e guardare il mondo con occhi diversi.

Come possiamo aiutarti a vivere green

Interior design eco
Design eco sostenibile
green interio design

Post correlati

Vita rurale e ruota delle stagioni: l’autunno

E’ finalmente arrivato l’autunno, con i suoi colori decisi e le sue giornate grigie e umide. L’autunno è qui, nella vita rurale, ed apre le porte alla stagione del raccoglimento e della radice. “Nel mondo dei contadini non si entra senza una chiave di magia” Carlo Levi L’autunno appoggia il suo silenzio sull’immobilismo delle giornate

Leggi Tutto »

Verso Samhain: ritrovare le radici

Da tempi antichi si chiama Samhain. Oppure Ognissanti, o Halloween. La sostanza non cambia: la Natura chiama gli antenati di ognuno di noi a parlarci, “sollevando il velo” che ci separa. Perchè in Natura nulla si crea e nulla si distrugge: la nostra essenza fisica torna alla terra ma continuiaimo a sopravvivere in forma di

Leggi Tutto »
Bonus smart working

Bonus smart working anche per arredamento e postazione casa

Bonus smart working anche per arredamento e postazione casa. Tra gli emendamenti del Decreto sostegni bis, approvato la scorsa settimana, c’è la proroga a tutto il 2021 dell’aumento a 516,46 euro destinati ai cosiddetti «fringe benefits», lo strumento che consente ai datori di lavoro di cedere ai propri dipendenti un importo da spendere in beni e servizi

Leggi Tutto »

Lascia un commento