Perché dobbiamo guardare il cielo per stare bene

Share

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Guardare il cielo.

Lo facevano gli antichi e fa bene farlo anche oggi.

Oggi chiamiamo l’osservazione del cielo in due modi diversi: astronomia e astrologia.

Di questi due modi il primo segue il metodo scientifico e il secondo il metodo esoterico.

Astronomia significa “la legge degli astri” e astrologia “lo studio degli astri“.

L’astronomia studia la materia dei corpi celesti e l’astrologia ne studia le leggi e il rapporto con il resto del mondo.

L’osservazione del cielo permette di conoscere gli astri come materia e come rappresentazione delle influenze che esistono sul piano immateriale.

guardare il cielo astronomia e astrologia - anima contadina

Approfondisci leggendo: Il tuo tempo balsamico

Come si può guardare il cielo?

Per sapere come guardare il cielo dobbiamo farci alcune domande.

In che relazione è l’Uomo con la Terra e i pianeti del Sistema Solare?

Sono in grado di accettare anche ciò che non capisco fino in fondo e che non mi pare logico?

Sono disposto ad abbandonare il vecchio schema mentale di consequenzialità dei fatti per prendere in considerazione che ci siano logiche diverse altrettanto vere?

Credo solo in quello che vedo o anche in quello che sento?

Aprire la mente è importante perché il sistema di rappresentazione che i pianeti e i corpi celesti recitano non è quello che ci è sempre stato insegnato.

Come funziona l’osservazione del cielo

Premessa è la conoscenza esatta delle corrispondenze verticali e la capacità di trasferire per analogia le osservazioni da un piano all’altro.

E’ il modo analitico e non ha niente a che vedere con la causalità.

Il cielo è particolarmente valido per questa visione: non si mescola con altri piani ed è calcolabile in termini matematici.

I singoli corpi celesti portano i nomi dei principi che rappresentano nel cielo.

Nell’antichità i vecchi principi venivano denominati Sole, Luna, Mercurio, Marte, Giove, Venere e Saturno.

Ognuno di questi sette principi si lega ad un corpo celeste chiamato con lo stesso nome, inoltre personificato e identificato con una divinità.

Il sistema che insegna i sette principi primi e i loro effetti sui diversi piani di realtà è l‘astrologia, che è quindi la dottrina dei principi primi e non dei corpi celesti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Anima Contadina è un’innovativa realtà che studia percorsi personalizzati per avvicinarsi alla felicità e alla bellezza della natura, per viverla in maniera più consapevole. Grazie ai nostri consigli potrai intraprendere un nuovo percorso di vita, finalizzato a ritrovare i tuoi ritmi naturali, emozionarti per le piccole cose e guardare il mondo con occhi diversi.

Come possiamo aiutarti a vivere green

Interior design eco
Design eco sostenibile
green interio design

Post correlati

Vita rurale e ruota delle stagioni: l’autunno

E’ finalmente arrivato l’autunno, con i suoi colori decisi e le sue giornate grigie e umide. L’autunno è qui, nella vita rurale, ed apre le porte alla stagione del raccoglimento e della radice. “Nel mondo dei contadini non si entra senza una chiave di magia” Carlo Levi L’autunno appoggia il suo silenzio sull’immobilismo delle giornate

Leggi Tutto »

Verso Samhain: ritrovare le radici

Da tempi antichi si chiama Samhain. Oppure Ognissanti, o Halloween. La sostanza non cambia: la Natura chiama gli antenati di ognuno di noi a parlarci, “sollevando il velo” che ci separa. Perchè in Natura nulla si crea e nulla si distrugge: la nostra essenza fisica torna alla terra ma continuiaimo a sopravvivere in forma di

Leggi Tutto »
Bonus smart working

Bonus smart working anche per arredamento e postazione casa

Bonus smart working anche per arredamento e postazione casa. Tra gli emendamenti del Decreto sostegni bis, approvato la scorsa settimana, c’è la proroga a tutto il 2021 dell’aumento a 516,46 euro destinati ai cosiddetti «fringe benefits», lo strumento che consente ai datori di lavoro di cedere ai propri dipendenti un importo da spendere in beni e servizi

Leggi Tutto »

3 commenti su “Perché dobbiamo guardare il cielo per stare bene”

Lascia un commento