Detrazioni 2021: Bonus Idrico, Bonus Verde e Bonus Mobili

Share

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Le Detrazioni fiscali nel 2021 sono molte! Tra queste le più interessanti sono quelle per i lavori in cas.

Sono utili e rappresentano un’occasione per la ristrutturazione, il miglioramento energetico, l’arredamento e l’abbellimento degli ambienti interni ed esterni della propria casa.

Scopri le opportunità di risparmio che offrono il Bonus Idrico, il Bonus Verde e il Bonus Mobili.

Bonus Idrico, Bonus Verde e Bonus Mobili

Specialmente gli edifici datati, costruiti decenni fa, hanno bisogno di interventi di abbellimento degli ambienti e miglioramento delle risorse energetiche.

Oggi, grazie agli incentivi statali, come il Bonus Idrico, il Bonus Verde, e il Bonus Mobili, oltre ad aumentare il comfort e il benessere psicofisico di chi vive gli ambienti, è possibile ottenere un importante risparmio sulle spese.

Il parquet ecologico

Il Bonus Idrico

Una delle novità più interessanti sulle agevolazioni per i lavori in casa introdotta dalla Legge di Bilancio 2021 è il Bonus idrico. Questo è il momento migliore per ristrutturare il bagno!

Grazie al bonus che è stato previsto in ottica green si favorisce il risparmio delle risorse idriche. Inoltre, offre incentivi fiscali per il miglioramento di sanitari, di rubinetti, soffioni e colonne doccia da sostituire con i nuovi prodotti a flusso d’acqua limitato e a scarico ridotto. Ciò per risparmiare un bene prezioso e allo stesso tempo ridurre i costi in bolletta

Tutto ciò che riguarda le opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti. La sostituzione di sanitari, lavabi e rubinetti compresi soffioni doccia, rubinetti per vasca e dispositivi di controllo del flusso di acqua fa parte del Bonus Idrico!

Un’occasione da non perdere, specialmente per chi desidera per esempio, un bagno ecologico. È possibile usufruire di questo Bonus, dal valore di 1000 euro, fino al 31 dicembre 2021.

Tuttavia, non è stato ancora emanato il Decreto attuativo che stabilirà in quale modo verrà erogato il bonus, detrazione o sconto diretto sull’acquisto.

Detrazioni 2021 Bonus Idrico Bonus Verde Bonus Mobili
Detrazioni 2021 Bonus Idrico Bonus Verde Bonus Mobili – Unsplash foto di Fran Hogan

 

Il Bonus Verde

Il Bonus Verde è un beneficio fiscale relativamente recente, è stato infatti introdotto dal 1° gennaio 2018. Questa agevolazione prevede la detrazione fiscale del 36% (su un massimo di 5000 euro) per tutte le spese di sistemazione del verde delle case a uso abitativo e di recupero del verde storico.

Ora che la primavera è alle porte è il momento ideale per pensare di allestire un piccolo giardino anche in balcone o terrazzo!

In dettaglio, si possono detrarre massimo 1800 euro per unità immobiliare, comprensivi delle eventuali spese di progettazione e manutenzione legate ai lavori di sistemazione a verde di aree scoperte private, creazione di impianti di irrigazione e/o pozzi, realizzazione di giardini pensili, realizzazione di tetti verdi.

Tuttavia, per questa agevolazione non è possibile lo sconto in fattura né la cessione del credito.

Non possono usufruire del Bonus Verde i lavori di ordinario mantenimento del giardino come la potatura o rasatura del prato, tuttavia è ammessa la spesa sostenuta per l’acquisto e la piantagione di alberi, cespugli ed arbustive con carattere di essenze perenni e non stagionali.

Rientra nella detrazione la realizzazione di fioriere e l’allestimento a verde permanente di balconi e terrazzi in maniera innovativa e permanente.

Le possibilità sono tante, con un pizzico di originalità e creatività Anima Contadina può aiutarti a realizzare il tuo sogno con il  Pacchetto Green Renovation, a soli 45 euro al metro quadro!

Il giardinaggio fa bene alla tua salute fisica e mentale

Il Bonus Mobili

Il Bonus Mobili nonostante sia attivo da parecchi anni, quest’anno è un’occasione da non lasciarsi sfuggire. Infatti, consiste in una detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe energetica alta (A +), con un tetto massimo di spesa elevato a 16 mila euro.

Tuttavia, il requisito fondamentale per attivarlo è quello di destinare l’arredamento agli ambienti di un immobile in cui è in corso una ristrutturazione. Per di più, l’agevolazione può essere richiesta sugli gli acquisti effettuati nel 2021, ma anche sulle ristrutturazioni edili iniziate a partire dal 1° gennaio 2020.

La Top Ten dei materiali ecocompatibili per eco arredi su misura

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Anima Contadina è un’innovativa realtà che studia percorsi personalizzati per avvicinarsi alla felicità e alla bellezza della natura, per viverla in maniera più consapevole. Grazie ai nostri consigli potrai intraprendere un nuovo percorso di vita, finalizzato a ritrovare i tuoi ritmi naturali, emozionarti per le piccole cose e guardare il mondo con occhi diversi.

Come possiamo aiutarti a vivere green

Interior design eco
Design eco sostenibile
green interio design

Post correlati

Vita rurale e ruota delle stagioni: l’autunno

E’ finalmente arrivato l’autunno, con i suoi colori decisi e le sue giornate grigie e umide. L’autunno è qui, nella vita rurale, ed apre le porte alla stagione del raccoglimento e della radice. “Nel mondo dei contadini non si entra senza una chiave di magia” Carlo Levi L’autunno appoggia il suo silenzio sull’immobilismo delle giornate

Leggi Tutto »

Verso Samhain: ritrovare le radici

Da tempi antichi si chiama Samhain. Oppure Ognissanti, o Halloween. La sostanza non cambia: la Natura chiama gli antenati di ognuno di noi a parlarci, “sollevando il velo” che ci separa. Perchè in Natura nulla si crea e nulla si distrugge: la nostra essenza fisica torna alla terra ma continuiaimo a sopravvivere in forma di

Leggi Tutto »
Bonus smart working

Bonus smart working anche per arredamento e postazione casa

Bonus smart working anche per arredamento e postazione casa. Tra gli emendamenti del Decreto sostegni bis, approvato la scorsa settimana, c’è la proroga a tutto il 2021 dell’aumento a 516,46 euro destinati ai cosiddetti «fringe benefits», lo strumento che consente ai datori di lavoro di cedere ai propri dipendenti un importo da spendere in beni e servizi

Leggi Tutto »

2 commenti su “Detrazioni 2021: Bonus Idrico, Bonus Verde e Bonus Mobili”

Lascia un commento