Come risparmiare energia in casa

Come consumare meno energia in casa?

Share

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Capire come consumare meno energia elettrica in casa è utile a tagliare i costi della bolletta della luce. Inoltre, aiuta a ridurre l’impatto sull’ambiente e a vivere una vita più green.

Risparmiare energia

L’adozione di giusti comportamenti per risparmiare energia elettrica innesca un consumo ecosostenibile necessario per salvaguardare il pianeta. Riducendo i propri consumi oltre ad ottenere un vantaggio individuale si è in grado di ridurre le emissioni di anidride carbonica, principale causa del cambiamento climatico, a vantaggio della collettività.

Come risparmiare energia in casa
Unsplash foto di carly-mackler

Come consumare meno energia in casa?

Non tutti sanno come fare per consumare meno energia in casa. Quando ci si chiede come risparmiare energia, le possibilità sono tantissime e corrispondono ad una lunga lista di semplici accorgimenti da mettere in pratica. Si tratta di comportamenti virtuosi da adottare nel quotidiano e sono utili a ridurre gli sprechi e la dispersione di energia.

Se anche tu vuoi risparmiare energia elettrica scopri questi modi rapidi ed efficaci cambiando le tue abitudini quotidiane

1 Gestisci i consumi

Come risparmiare energia elettrica senza verificare i consumi? I modi per controllare quanta energia si sta consumando sono diversi. In commercio per esempio, si trovano i misuratori di energia elettrica per abitazioni private. Tuttavia, prima di ogni altra cosa, è bene affidarsi ad un fornitore serio e scegliere un’offerta adatta al proprio stile di consumo. Ciò permette, infatti, di non ricevere brutte sorprese in bolletta.

Come risparmiare acqua in casa? 10 consigli per ridurre gli sprechi

2 Prediligi gli elettrodomestici a basso consumo

Scegli gli elettrodomestici considerando la loro classe energetica. Gli elettrodomestici di Classe A+++, Classe A++ o Classe A+, ovvero quelli più efficienti dal punto di vista energetico, garantiscono una riduzione dei consumi che oscilla tra il 25% e il 45%.

3 Evita di “lasciare in stand-by” gli apparecchi elettronici

La TV è spenta quando è ancora accesa la luce rossa? Non esattamente perché lo stato di stand-by richiede comunque energia elettrica. Controlla tutti gli elettrodomestici di casa valutando quali per forza di cose devono rimanere sempre accesi, come il frigorifero e quelli a cui può essere staccata la spina, come la macchina del caffè o il computer. Spegnere gli apparecchi elettronici è un ottimo modo per evitare inutili dispersioni di energia.

Risparmio energetico e elettrodomestici: quelle (nuove) etichette energetiche che aiutano a ridurre i consumi

4 Scegli la lampadina adatta per ogni ambiente

Utilizzare le lampadine a LED, che sono quelle che consumano meno è il primo passo per risparmiare sulle bollette della luce. Per di più, in pochi sanno che c’è una lampadina adatta per ogni stanza della casa. Per la camera la migliore lampadina a LED è quella da 10W, mentre per il bagno quella da 15-20W.

Come risparmiare energia in casa
Unsplash foto di erick-lee-hodge

5 Sfrutta al meglio la luce naturale

Un accorgimento molto importante è quello di sfruttare il più possibile la luce naturale: posizionare lo scrittoio in prossimità della finestra, tenendo aperte le persiane durante tutto il giorno permette di riscaldare e illuminare l’ambiente.

Tu, sei la tua casa

Ciò che puoi fare per risparmiare energia elettrica ogni giorno non si limita soltanto ai comportamenti qui elencati. Anche utilizzare con moderazione il condizionatore, staccare i caricabatterie e scollegare il modem quando non è in funzione, sono solo ulteriori regole da seguire per risparmiare energia in casa.

Quella che sembra avere meno importanza è spegnere le luci! Che spesso restano accese anche nelle ore diurne.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Anima Contadina è un’innovativa realtà che studia percorsi personalizzati per avvicinarsi alla felicità e alla bellezza della natura, per viverla in maniera più consapevole. Grazie ai nostri consigli potrai intraprendere un nuovo percorso di vita, finalizzato a ritrovare i tuoi ritmi naturali, emozionarti per le piccole cose e guardare il mondo con occhi diversi.

Come possiamo aiutarti a vivere green

Interior design eco
Design eco sostenibile
green interio design

Post correlati

Vita rurale e ruota delle stagioni: l’autunno

E’ finalmente arrivato l’autunno, con i suoi colori decisi e le sue giornate grigie e umide. L’autunno è qui, nella vita rurale, ed apre le porte alla stagione del raccoglimento e della radice. “Nel mondo dei contadini non si entra senza una chiave di magia” Carlo Levi L’autunno appoggia il suo silenzio sull’immobilismo delle giornate

Leggi Tutto »

Verso Samhain: ritrovare le radici

Da tempi antichi si chiama Samhain. Oppure Ognissanti, o Halloween. La sostanza non cambia: la Natura chiama gli antenati di ognuno di noi a parlarci, “sollevando il velo” che ci separa. Perchè in Natura nulla si crea e nulla si distrugge: la nostra essenza fisica torna alla terra ma continuiaimo a sopravvivere in forma di

Leggi Tutto »
Bonus smart working

Bonus smart working anche per arredamento e postazione casa

Bonus smart working anche per arredamento e postazione casa. Tra gli emendamenti del Decreto sostegni bis, approvato la scorsa settimana, c’è la proroga a tutto il 2021 dell’aumento a 516,46 euro destinati ai cosiddetti «fringe benefits», lo strumento che consente ai datori di lavoro di cedere ai propri dipendenti un importo da spendere in beni e servizi

Leggi Tutto »

Lascia un commento